Topbar Disabilita' cognitive Comune di Modena MeMo CSC Comune Ferrara Progetti Rete CDI
 
Home
Contenuti
Il progetto
Natura
Cause
Prevenzione
Integrazione e trattamento
Esperienze e storie di vita
Libri e materiali
News
Glossario
Domande & Risposte
Ricerca

Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0


Termini

Inizialmente preparato per la terminologia relativa alle disabilità intellettive, questo glossario è progressivamente destinato ad accogliere tutte le voci relative alla Rete CDI, di cui al sito-portale www.integrazionedisabilita.it

Quando non espressamente indicato le voci sono a cura del responsabile scientifico del sito di cui sopra.


Puoi cercare una parola!

Inizia con Contiene Parola esatta
Visualizza il Glossario

Tutto | A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z


O
Pagine: 1
Termine Definizione
Oggetto (psicoanalisi) Ciò che permette la soddisfazione di una pulsione. Può consistere in oggetti veri e propri, in persone od anche in rappresentazioni di oggetti e persone. Nel bambino la costruzione dell'oggetto libidico è presupposto necessario perchè si instauri la prima relazione affettiva. Ogni cromosoma ha una parte schiacciata (chiamata centromero) che lo suddivide in due “bracci” (telomeri): viene chiamato p il braccio più lungo e q il più corto.
 
OL, Operazioni LogicheVersione ridotta del test OLC (vedi), consistente in 18 prove (di seriazione, numerazione e classificazione, ma non di conservazione come il test OLC).
 
OLC, Operazioni Logiche e ConservazioneTest elaborato da R. Vianello e M.L.Marin consistente in 24 prove di ispirazione piagetiana che permettono di valutare il passaggio dal pensiero intuitivo al pensiero operatorio concreto (dai 4 agli 8 anni ca.).
 
Olofrastica, parolaEspressione del bambino costituita da una sola parola (parola-frase) (dai 10 ai 20 mesi circa)
 
Ombra (Jung) Ciò che è presente nell'inconscio collettivo, ma che il Sè non riconosce come proprio.
 
Omozigote Individuo che possiede due alleli (vedi) uguali dello stesso gene.
 
Ontogenetico Relativo ai cambiamenti avvenuti nella storia di un individuo.
 
Operatorio concreto, pensiero (Piaget) Che permette la coesistenza, a livello mentale, di due situazioni che nella realtà si escludono a vicenda (dai 6 ai 14 anni circa) al fine di ricavarne conclusioni logiche non direttamente osservabili nella realtà.
 
Operatorio formale, pensiero (Piaget) Vedi formale, pensiero.
 
Operazione (Piaget) Sistema di azioni interiorizzate (mentali). Equivalente di "azione reversibile".
 
Orale, fase(psicoanalisi) Fase evolutiva riguardante circa ai primi 12-18 mesi di vita, in cui le gratificazioni sessuali sono ottenute attraverso la bocca.
 
Organi fonatori(linguistica) "Per la produzione dei suoni nelle lingue indoeuropee si utilizza esclusivamente la corrente d'aria proveniente dai polmoni, che, passando per i bronchi, imbocca la trachea; all'estremità di questa si trova la laringe, una cartilagine composta di varie parti, in cui si sviluppa l'energia usata nel parlare. E' qui che hanno sede le corde vocali, che sono in realtà due labbra, mobili ed elastiche, poste a destra e a sinistra di un piccolo spazio detto glottide. La glottide può venire aperta o chiusa; nel primo caso si ha il passaggio dell'aria per il respiro; nel secondo la vibrazione delle corde vocali per la fonazione. Le corde vocali ... possono produrre suoni di tipo basso ... o alto ... Al di sopra della glottide l'aria fuoriesce passando per le cavità superiori (faringe, bocca, cavità nasali, e anche labbra) che risuonano, e dove si producono la maggior parte dei suoni e dei rumori utilizzati nel parlare." (Francovich Onesti, 1974; op. cit. a pag. 258)
 
Organizzazione Processo per il quale diverse parti, cui sono deputate particolari funzioni, si coordinano così da formare un tutto, in cui le parti stesse conservano un'autonomia più o meno spiccata.
 
Ortografico, stadioFase dell'apprendimento della lettura e della scrittura nella quale le regole di trasformazione grafema-fonema sono applicate a gruppi di grafemi o fonemi.
 
Ossessiva, nevrosiDefinita anche come nevrosi coatta, è caratterizzata dal fatto che l'individuo evita un'ansia eccessiva attraverso la ripetizione prolungata di comportamenti stereotipati (ad es. aprire e chiudere una porta, un rubinetto, toccare ripetutamente i bottoni di un indumento o sfilacciarlo, lavarsi più volte le mani, ecc.) o, a livello mentale, di alcuni pensieri (formule magiche, coazioni a numerare, ecc.).
 


Tutto | A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z



New: Questionario di valutazione
   Home arrow Glossario