Topbar Disabilita' cognitive Comune di Modena MeMo CSC Comune Ferrara Progetti Rete CDI
 
Home
Contenuti
Il progetto
Natura
Cause
Prevenzione
Integrazione e trattamento
Esperienze e storie di vita
Libri e materiali
News
Glossario
Domande & Risposte
Ricerca

Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0


Termini

Inizialmente preparato per la terminologia relativa alle disabilità intellettive, questo glossario è progressivamente destinato ad accogliere tutte le voci relative alla Rete CDI, di cui al sito-portale www.integrazionedisabilita.it

Quando non espressamente indicato le voci sono a cura del responsabile scientifico del sito di cui sopra.


Puoi cercare una parola!

Inizia con Contiene Parola esatta
Visualizza il Glossario

Tutto | A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z


F
Pagine: 1
Termine Definizione
Fading Procedura di apprendimento basata su stimoli che forniscono sempre meno aiuto al soggetto.
 
Fallica, fase (psicoanalisi) Periodo evolutivo in cui l'interesse sessuale è centrato sui genitali in genere e su quelli maschili in particolare (dopo il 3¡ anno di vita).
 
Fedeltà (test) Ci si riferisce al grado in cui un test è indipendente da errori di misura dovuti al caso.
 
FenilchetonuriaForma di ritardo mentale causata da un livello eccessivamente alto di un aminoacido chiamato fenilalanina.
 
Fenomenologico, metodoMetodo tipico della psicologia della Gestalt, e di studi sulla percezione e l'intelligenza, che si basa su "un'osservazione accurata e sistematica delle caratteristiche della nostra esperienza, prodotto sia dalla presa di contatto con il mondo esterno, sia dall'auto-osservazione dei processi mentali che si svolgono dentro di noi". (Kanizsa, Legrenzi, Sonino, 1983, pag. 25).
 
Fenotipo Insieme delle caratteristiche di un individuo, dovute all’interazione fra genotipo e influenze ambientali.
 
FetoL'organismo umano dalla nona settimana alla nascita.
 
Filogenetico Relativo ai cambiamenti avvenuti nella storia della specie.
 
Finalismo(Piaget) Visione "provvidenziale" della natura, per cui tutto tende ad avvenire secondo un certo ordine, in modo armonico, grazie anche all'influenza delle stesse leggi morali che regolano la vita umana.
 
FISH (Fluorescent In Situ Hybridization) Tecnica diagnostica per mezzo della quale una specifica sonda molecolare, marcata con una sostanza chimica fluorescente, è aggiunta ad un preparato cromosomico. Questo permette di vedere se la sonda trova la sua combinazione – specifica - a livello molecolare e di visualizzare la collocazione cromosomica di questa sequenza.
 
Fisionomica Studio delle correlazioni fra caratteristiche del volto e aspetti temperamentali.
 
Fobia Nevrosi consistente in paura (irrazionale, nel senso di sproporzionata alla situazione ed incomprensibile, non motivata) prodotta da particolari oggetti, o luoghi, o situazioni: paura del chiuso (claustrofobia), dell'aperto (agorafobia), del buio, dei luoghi elevati, degli animali, ecc. Le nevrosi caratterizzate da fobia vengono spesso denominate isterie (oltre che nevrosi fobiche).
 
Focus epilettico Un’area del cervello con delle anormalità che può causare punte o alcuni modelli a onde sull’EEG (Johnson e Parkinson, 2002).
 
FonemaGamma di suoni percepiti, all'interno di una determinata lingua, come distinti da un'altra gamma di suoni. In Italiano vi sono, ad esempio, vari modi di pronunciare la "r" ma tutti riconducibili allo stesso fonema /r/. Mentre in Italiano il fonema /r/ è distinto dal fonema /l/, in Cinese ciò non avviene.
 
Fonematica (Vedi fonologia)
 
FoneticaLa fonetica studia l'aspetto materiale dei suoni, indipendentemente dalla loro funzione in una particolare lingua, mentre la fonologia si interessa dei suoni per la funzione da loro svolta in una particolare lingua. Il puro studio materiale dei suoni ha evidenziato che un suono non è articolato sempre nello stesso modo, nemmeno dallo stesso individuo. Nonostante le variazioni, però vari suoni sono percepiti, da chi parla una determinata lingua, come equivalenti, come aventi la stessa funzione. Secondo i linguisti ciò che permette di accomunare più suoni, senza considerare ciò in cui essi differiscono, è il fatto che questa gamma di suoni è percepita come distinta da un'altra gamma di suoni. Ciascun suono distintivo (o gamma di suoni) all'interno di una data lingua, è chiamato fonema. La fonologia comprende la prosodia (o studio dell'intonazione e dell'accento in funzione distintiva); l'oristica (studio di come avviene la demarcazione dei significanti) e la fonematica (studio dell'organizzazione dei fonemi).
 
Fonologia(vedi fonetica)
 
Formale, pensiero (Piaget) Capacità di condurre ragionamenti logicamente corretti, senza la necessità di partire da un dato di esperienza e di verificare le conclusioni del ragionamento attraverso un dato di esperienza. Tale capacità permette l'uso di nozioni come quella di infinito, di luogo geometrico, di caso e di probabilità e di saper impostare correttamente un esperimento scientifico o di imparare l'algebra (vedi pag. 140 e ss.).
 
Formazione reattiva (psicoanalisi) Meccanismo di difesa che provoca, in una coppia di atteggiamenti ambivalenti, la rimozione di uno dei due attraverso la sopravvalutazione dell'altro.
 
FrenologiaStudio dei legami significativi tra le strutture morfologiche e i tratti della personalità. Nel passato essa è stata particolarmente utilizzata in riferimento alle tendenze delinquenziali e alla malattia mentale.
 
FunzionalismoApproccio teorico che considera caratteristica essenziale dei processi psichici l'azione esercitata al fine (con la funzione) di accomodare l'organismo al proprio ambiente.
 
Funzione mentaleIn senso generale l'attività mentale in ogni sua manifestazione, considerata come un tutto. In senso specifico qualsiasi attività mentale (percettiva, mnemonica, intellettiva, ecc.)
 


Tutto | A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z



New: Questionario di valutazione
   Home arrow Glossario